Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2011

Organizzazioni chiuse vs organizzazioni aperte

Quando parliamo di organizzazione aziendale abbiamo subito chiaro in mente cosa si intende, cos’è. Qui voglio approfondire il tema cercandone le radici teoriche che ne rappresentano la base in ambito psicologico. Ci faremo aiutare in questo percorso dal libro “Teoria dei sistemi evolutivi” di Ford e Lerner (ed. Cortina).

Di cosa parliamo quando parliamo di “organizzazione”? Parliamo di organizzazione quando tra due o più entità esistono vincoli o condizioni facilitanti. In generale, tra due o più entità all’interno di un’organizzazione, potremo avere:

"Switch. Come cambiare quando cambiare è difficile"

La mia recensione del libro "Switch. Come cambiare quando cambiare è difficile" (Rizzoli ETAS) è stata pubblicata sul sito Economia&Management della SDA Bocconi.
Un saggio coinvolgente, tradotto in 25 lingue, dall’arabo allo svedese, che mette insieme psicologia, sociologia e moltissime storie da cui trarre ispirazione per far scattare lo “switch” della vostra prossima trasformazione. Clicca qui per leggere la recensione completa. Buona lettura.

La Formazione come processo per il Cambiamento - 3) La valutazione

Riprendiamo il post della scorsa settimana dove parlavamo di questo libro Sapere, fare, essere. Formazione come percorso di cambiamento nelle organizzazioni di Adalgisa Battistelli, Vincenzo Majer, Carlo Odoardi Franco Angeli (2002).

Continueremo a parlare di formazione e cambiamento e ci concentreremo sulla formazione come processo articolato in più fasi. In particolare qui tratteremo il terzo ed ultimo passo di questo processo: la fase di valutazione.

La Formazione come processo per il Cambiamento - 2) La progettazione

Riprendiamo il post della scorsa settimana dove parlavamo di questo libro Sapere, fare, essere. Formazione come percorso di cambiamento nelle organizzazioni di Adalgisa Battistelli, Vincenzo Majer, Carlo Odoardi Franco Angeli (2002).


Continueremo a parlare di formazione e cambiamento e ci concentreremo sulla formazione come processo articolato in più fasi. In particolare qui tratteremo il secondo passo di questo processo: la progettazione dell'intervento formativo.