Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2012

Tutto quello che so sul management l’ho imparato dal mio cane

Pubblicata da Economia&Management, la rivista di direzione aziendale della SDA Bocconi, la mia recensione del libro di M.P. Levin "Tutto quello che so sul management l’ho imparato dal mio cane" (Rizzoli ETAS, 2011).
Angel, il cane protagonista di questo libro, adottata da un leggendario guru dell’editoria americana all’età di 92 anni, non si limita al rapporto personale con l’autore ma, spingendolo a cercare la via migliore per rendere la loro vita insieme più armoniosa e produttiva – lo scopo ultimo del management – offre al lettore una breve e brillante sintesi delle quattro regole d’oro del leader di successo:

Il contributo della psicologia di comunità alla consulenza aziendale

Per chi lavora in azienda è normale associare il concetto di consulenza alle grandi firme del management consulting (McKinsey, Accenture, Bain, etc.).
In questo post, invece, voglio introdurre il contributo che la psicologia, ed in particolare la psicologia di comunità, può dare alla consulenza aziendale.
Anche in questo caso ci baseremo su un testo fondamentale in questo ambito di studio: “Fondamenti di psicologia di comunità. Principi, strumenti, ambiti di applicazione"Francescato, Ghirelli, Tomai (Carocci, 2002).
La consulenza è una delle modalità di intervento principali della Psicologia di Comunità in ambito aziendale (e non solo). Ciò che caratterizza la consulenza è soprattutto il tipo di processo comunicativo che si instaura tra il consulente e il consultante.